Gite storiche in laguna

<
>

Prezzo:€160/persona

Tempo:4-4½ ore

Distanza:15-20 km

Difficoltà:Media

Le gite storiche in kayak nella laguna di Venezia offrono la possibilità di scoprire in un modo unico e sorprendente una parte di Venezia invisibile al turismo di massa.

La laguna è sempre stata l’ultima linea difensiva della Repubblica di Venezia. La laguna è stata il fossato e le mura, ed ha sempre aiutato a tenere i nemici fuori dalla laguna.

I nemici potevano essere la flotta Turca, o la peste nera che uccise migliaia di veneziani, oppure le carestie.

La maggior parte di queste difese si trovono nelle aree intorno alle bocche di porto, la più grande  delle quali è in prossimità della nostra base nell’isola della Certosa.

Lazzaretto Novo

Gli antichi Veneziani erano, a ragione,  terrorizzati dalla Peste Nera.  Nel corso del XVI secolo le epidemie uccisero il 40% della popolazione della città,e i sopravvissuti erano traumatizzati. Ognuno di essi aveva perso almeno un parente, un amico o l’intera famiglia..

La posizione geografica di Venezia, posta a metà strada tra l’Occidente e il Medio Oriente, favorì i commerci e fu il principale centro mercantile, e navi, equipaggi, viaggiatori e mercanzie passavano per Venezia in grandi quantità.

Dal momento in cui i Veneziani iniziarono ad avere maggiori competenze scientifiche riguardo l’espansione della pestilenza, iniziarono a prendere delle contromisure. Avevano infatti capito che la malattia aveva un periodo di incubazione, e quindi il contagio si propagava prima di manifestare i sintomi, inoltre avavevano capito che il contagio poteva avvenire anche attraverso gli oggetti, non solo attraverso i contatti personali.

Per proteggere la popolazione vennero costruite due zone di quarantema, i lazzareti, nella laguna. Il Lazzaretto Vecchio ospitava i marinai e i viaggiatori sospettati di essere portatori della malattia e il Lazzaretto Novo per le mercanzie.

Alcuni degli edifici antichi (risalenti al XVI secolo) del Lazzaretto Novo sono sopravvissuti come il Tezon grande che era utilizzato per conservare le mercanzie sospettate di essere portatrici del contagio.

Il Lazzaretto Novo🔗 è vicino alla Certosa e si possono organizzare delle visite guidate. Queste visite sono incluse nel tour storico ogniqualvolta possibile.

Sant’Andrea

Per la maggior parte del XV e del XVI secolo Venezia e l’Impero Ottomano si fecero guerra, che culminò con la battaglia di Lepanto del 1571.

Due fortezze monumentali furono costruite all’interno della laguna, per difendersi da qualsiasi minaccia proveniente dal mare. Il forte di San Nicolò del Lido è stato distrutto nel corso dei secoli, ma il forte di Sant’Andrea, che si trovava di fronte a quest’ultimo, è ancora visibile ma è spoglio al suo interno.

In kayak si può pagaiare fino alle bocche da cannone che sono al livello dell’acqua, quando la marea lo permette è possibile sbarcare e dare un’occhiata anche all’interno dell’isola.

Sant’Erasmo e la Torre Massimiliano

L’isola di Sant’Erasmo attualmente è all’interno della laguna, ma fino a molto tempo fa era un litorale, affacciato sul Mare Adriatico sul lato est.

Dopo la caduta della Repubblica di Venezia, gli austriaci costruirono una imponente torre difensiva, appena dietro alla spiaggia, per controllare l’entrata in laguna dal mare. Questa torre, la Torre Massimiliana, può essere visitata in certi periodi dell’anno.

Ci sono diverse zone intorno a Sant’Erasmo che nei secoli, tra il XIV e il XVIII secolo, vennero utilizzate come discariche. Spesso basta immergere le proprie mani nel fango per scoprire alcuni manufatti o ossa di animali che lì giacciono da diversi secoli.

Capacità richieste

Una gita giornaliera in laguna con noi di Venice Kayak prevede normalmente 4 o 5 ore di pagaiata “attiva”.  L’appuntamento è alle 9.45 al bar dell’hotel della Certosa e si è pronti a partire con i kayak prima delle 10:30.

Il miglior posto per pranzare durante la gita storica in laguna è in una spiaggia amata dai veneziani chiamata ‘Bacan’ situata nell’isola di Sant’Erasmo, vicino alla Torre Massimiliana.

Durante una gita storica in laguna si coprono circa 15-20 km.

Si può formare facilmente un gruppo fino a 6 partecipanti. Per gruppi più numerosi, bisogna accordarsi per tempo, in quanto si necessita di una seconda guida per effettuare la gita in sicurezza.

Le gite storiche in laguna sono prenotabili a partire dalla fine di marzo fino alla fine di ottobre.

Gite storiche in laguna programmate

Mostra tutte le gite storiche in laguna disponibili.

Maggiori informazioni